In Procura un corso speciale: lezione di primo soccorso

In Procura un corso speciale: lezione di primo soccorso

Lezione di primo soccorso in Procura: Pm e impiegati imparano ad utilizzare il defibrillatore (DAE), donato qualche settimana fa dall’Aci alla Procura di Massa Carrara. «Non si finisce mai di...
Formazione BLS-D

MASSA. Lezione di primo soccorso in Procura: Pm e impiegati imparano ad utilizzare il defibrillatore (DAE), donato qualche settimana fa dall’Aci alla Procura di Massa Carrara. «Non si finisce mai di imparare- commenta il Procuratore capo Aldo Giubilaro, attento fruitore delle lezioni della Pubblica Assistenza di Carrara-; questa attività di formazione per noi è molto importante. Un tempo se ne sentiva parlare poco, adesso i defibrillatori sono molto diffusi in tutti gli uffici pubblici e salvano vite umane. Era un obbligo per noi fare lo stesso». Nell’anticamera del Procuratore, Fabio Barbieri e Sara Vitaloni, della Pubblica Assistenza di Carrara, hanno allestito la scena del soccorso, per insegnare a tutti i dipendenti, giudici e magistrati il corretto utilizzo del defibrillatore. Un manichino è a terra: «Accertatevi che il suo cuore si sia fermato- spiegano- prima di utilizzare un defibrillatore; controllate anche che la persona non sia bagnata o che il pavimento sia asciutto, perché l’acqua conduce l’elettricità e se il paziente è bagnato o c’è dell’acqua nei paraggi, potrebbe
soffrire gravi traumi. A questo punto si può accendere il dispositivo e seguire le sue indicazioni». In Procura i gruppi di lavoro sono due e si alterneranno, anche nei giorni successivi, con le lezioni teoriche e pratiche sull’utilizzo del defibrillatore.

Manuela D’Angelo

Aprile 2017 | © Il tirreno

Training Health Emergency & Services

Seguici nella nostra pagina Facebook. Premi MI PIACE e non perderai più nessuna notizia.

Facebook

Precedente

REGISTRO ESECUTORI