Runner colpito da infarto al Parco, passante lo salva usando il defibrillatore

Runner colpito da infarto al Parco, passante lo salva usando il defibrillatore

L’uomo, 49 anni, è stato colpito da arresto cardiaco: è vivo grazie alla prontezza di un volontario
DAE
Defibrillatore
MEDIAGALLERY 2

Legnano, 14 maggio 2017 - Salvato dalla presenza al Parco del Castello di un defibrillatore Dae e grazie al pronto intervento dei presenti. E’ successo questa mattina nell’area verde cittadina dove un runner 49enne che si stava allenando nei viali del Parco, meta di un gran numero di podisti, è stato colpito da arresto cardiaco. L’uomo è stato prontamente soccorso da un volontario della Croce rossa, che si trovava per caso in zona e ha utilizzato il defibrillatore collocato all’interno del Parco.

Il defibrillatore, posizionato nei pressi del chiosco bar del Parco, è dedicato a un runner di San Vittore Olona deceduto qualche anno fa nelle medesime circostanze. Oggi per il 49enne la vicenda ha avuto ben altro e lieto epilogo. L’intervento del volontario ha permesso la ripresa del ritmo cardiaco dopo quattro shock. A Legnano sono stati posizionati negli ultimi anni ben 76 defibrillatori nelle palestre e in tutte le zone della città.

Maggio 2017 | © Il Giorno

Training Health Emergency & Services

Seguici nella nostra pagina Facebook. Premi MI PIACE e non perderai più nessuna notizia.

Facebook

Precedente

REGISTRO ESECUTORI